Filosofia

Questo vino è frutto della nostra conoscenza, del nostro sentimento, pensiero, desiderio. Rappresenta la sintesi del nostro passato, memoria della nostra tradizione, testimonianza del nostro territorio, riferimento per il presente ma soprattutto per il futuro.

La filosofia da cui nasce è semplice e chiara: il massimo della qualità per ogni annata.
Siamo partiti dal concetto di contemporaneità perché volevamo essere coevi nell’esprimere la qualità. Qualità organolettica, gusto moderno, cultura, sono elementi dinamici, che si evolvono, e grazie all’uomo cambiano nel tempo. Per questo motivo l’uvaggio di COEVO potrà variare a seconda della vendemmia mantenendo comunque sempre l’elemento base che lega la nostra famiglia al territorio, il Sangiovese.

COEVO è il frutto di un lavoro che ci ha impegnati profondamente e che portiamo avanti con orgoglio e passione da tanti anni con l’obiettivo di creare un vino che racconti il territorio e che esprima la saggezza senza tempo della terra e della natura.
E’ da questo concetto che nasce la filosofia del nostro progetto espresso in etichetta con un famoso passo di Sant’Agostino, graficamente stilizzato in forma di clessidra.

Annate

COEVO, UN MOMENTO INFINITO